Chi viene da noi lo capisce subito:

la Mahrs Bräu non è nata ieri.

gesch2 geschichte

Anche se noi della famiglia Michel possediamo il birrificio nel quartiere bamberghese di Wunderburg „solo“ da quattro generazioni, portiamo tra tutti già perecchi anni d’esperienza sulle spalle. Ma che anni. Secoli!
Uno sguardo indietro …

1602 Petrus Zweidler indica nella prima mappa stampata di Bamberga un birrificio con annessa locanda
1610 Primo accenno di una cantina sul Stephansberg
1670 Fondazione e primo accenno documentato del birrificio
1895 Inizio dell’era Michel: Johann Michel il giovane acquista il podere Wunderburg 10 insieme al birrificio e ad una cantina scavata nella roccia sul Stephansberg
1908 Il vecchio birrificio chiamato „Zum Brenner“ viene abbattuto, l’edificio in mattoni, oggi sotto tutela, viene ricostruito
1949 Dopo un lungo periodo di magra dovuto alla guerra otteniamo indietro la licenza per produrre.
1957 Albert e Wilhelm Michel assumono la gestione e fondano la ditta Mahr´s Bräu Bamberg, F.lli Michel s.n.c.
1971 La terza generazione morde il freno: Ingmar Michel assume il controllo del birrificio
1983 Un nuovo piano d’investimenti prende espressamente in considerazione misure per la tutela ambientale
1985 Estese opere edilizie comprensive di risanamento della preziosa e vecchia struttura muraria
1988 WRilancio della tradizione di consegnare la birra su carri trainati da cavalli. Vengono comprati quattro cavalli e viene costruita una stalla
1996 Completamento di più estese opere di ammodernamento e automatizzazione
1999 Partecipazione al programma bavarese di consultazione per la tutela ambientale
2007 La rivista americana Men’s Journal ci elegge „miglior birrificio del mondo“
2010 Medaglia d’oro per la nostra Weiss al European Beer Star Award
2010 Conferimento dell’Onorificenza della Birra Bavarese a Ingmar Michel. L’onorificenza è stata assunta a nome di tutti i birrifici bamberghesi
2012 Riconoscimento per l’engagement pluriennale nel „Patto ambientale bavarese“